Cronaca

Polizia locale, approvata la riforma. Ferrari: "Riconosciuto ruolo in situazione di emergenza"

L’Assemblea legislativa ha approvato il progetto di legge di modifica della legge regionale 24/2003. Il consigliere del Pd: "Tra le novità più significative introdotte nella legge segnalo anche l'app "Pronto polizia locale"

"L’Assemblea legislativa ha approvato il progetto di legge di modifica della legge regionale 24/2003, in materia di “Disciplina della polizia amministrativa locale e promozione di un sistema integrato di sicurezza». A darne notizia è il consigliere regionale pd Gabriele Ferrari, relatore del progetto di legge.

"La riforma approvata oggi - sottolinea Ferrari - intende armonizzare la legislazione dedicata alla polizia amministrativa locale rispetto a quanto previsto dalla legge regionale 21/2012 ("Misure per assicurare il governo territoriale delle funzioni amministrative secondo i principi di sussidiarietà, differenziazione ed adeguatezza"), e il programma di riordino territoriale che individua gli “ambiti territoriali ottimali” per svolgere le azioni degli Enti locali. In particolare, il testo propone di consolidare la presenza sul territorio dei Corpi di polizia municipale a carattere intercomunale, facendone coincidere il perimetro territoriale con quello definito dagli ambiti ottimali per la gestione associata dei servizi".

"Nei dieci anni trascorsi dall’approvazione della L.r. 24/2013, - prosegue il consigliere regionale PD - si sono verificati significativi cambiamenti nelle forme associative tra Comuni. Per migliorare l’efficienza del sistema amministrativo nel suo complesso, si è andato consolidando il ruolo delle Unioni di Comuni. Oggi pertanto – si legge nella relazione al progetto di legge – a seguito del nuovo panorama normativo risulta necessaria un’armonizzazione tra le diverse disposizioni che consenta di cogliere le sinergie più efficaci, gettando le basi per la creazione di nuove strutture in grado di allocare al meglio le risorse disponibili sul fronte della polizia locale e per un sostanziale rafforzamento delle realtà esistenti".

"Al testo d’iniziativa della Giunta sono stati apportati alcuni emendamenti: tra questi segnalo quello che, accogliendo l’indicazione arrivata nel corso dell’udienza conoscitiva tenutasi in Regione, riconosce l’importanza del ruolo della polizia municipale in situazioni di emergenza: in caso di calamità che renda necessario un supporto di personale di polizia locale per le aree colpite, gli enti locali interessati potranno inviare il personale attraverso il coordinamento del Servizio regionale competente. Tra le novità più significative introdotte nella legge segnalo anche l'app "Pronto polizia locale", che permetterà a tutti i cittadini di contattare in modo facile e veloce la Polizia Locale di competenza su tutto il territorio della regione Emilia-Romagna"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia locale, approvata la riforma. Ferrari: "Riconosciuto ruolo in situazione di emergenza"

ParmaToday è in caricamento