menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero della fame di Gianni Tonelli, una poliziotta di Parma lo affianca

Nella giornata del 4 marzo il Segretario Generale del Sindacato Autonomo Polizia, in sciopero della fame da 40 giorni ha avuto un malore ed è stato ricoverato

Una collega del S.A.P. di Parma ed una collega del S.A.P. di Rimini affiancano e sostengono il Segretario Generale del Sindacato Autonomo di Polizia Gianni Tonelli che sta facendo lo sciopero della fame dal 21 gennaio per protestare contro "un apparato della sicurezza ormai debilitato e contro i provvedimenti disciplinari che il Dipartimento della Pubblica Sicurezza ha preso nei confronti di chi denuncia pubblicamente queste situazioni. Gianni Tonelli nella mattinata del 4 marzo durante il presidio ha avuto un malore ed è stato ricoverato.

LA DENUNCIA DEL SAP - "Le denunce pubbliche del SAP, che ormai sono state portate a conoscenza di tutti i cittadini, hanno prodotto una violenta reazione del Ministero che ha sottoposto i suoi dirigenti a procedimenti disciplinari, sospensioni dal servizio e deferimenti all'Autorità Giudiziaria. Questa battaglia, in cui le donne della Polizia di Stato e del SAP non stanno certo in seconda linea, vuole essere una denuncia per il contesto in cui siamo costretti ad operare, quello di un apparato della sicurezza ormai debilitato e dove le libertà fondamentali di espressione del dissenso e quelle sindacali vengono represse. 

Il Sindacato Autonomo di Polizia ha pertanto il piacere e l'onore di comunicare che da Lunedì 29 Febbraio il Segretario Generale SAP Gianni Tonelli è stato affiancato nel suo sciopero della fame, iniziato il 21 gennaio scorso, da due poliziotte, due colleghe delegate SAP provenienti dall’Emilia Romagna, Anna De Pace di Parma e Nadia Coccellato di Rimini. Questo a conferma dell’impegno e del sostegno di tutte le poliziotte e tutti i poliziotti che, come si è visto la scorsa settimana in occasione dello Sciopero della Mensa, non stanno esitando a scendere in piazza al fianco di Gianni Tonelli. Le poliziotte e i poliziotti vogliono garantire la sicurezza della brava gente. Lasciateci lavorare". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento