Polizze illegali, la Corte dei Conti condanna il rettore Gino Ferretti

Il rettore dell'università di Parma dovrà risarcire 42.426 euro. Condannato anche il direttore amministrativo (28.284 euro) e i consiglieri di amministrazione per un totale di 105mila euro

Il rettore, Gino Ferretti

Il rettore dell'università di Parma, Gino Ferretti, è stato condannato dalla Corte dei Conti a risarcire l'ateneo per 42.426 euro in seguito al rinnovo di polizze assicurative illegali. Con lui anche il direttore amministrativo, Rodolfo Poldi, che dovrà versare 28.284 euro, e i 21 membri (eccetto uno assente al momento della firma) del consiglio di amministrazione dell'università. In tutto un risarcimento pari a 105mila euro che non copre il danno stimanto dal pm Paolo Novelli di 200mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La condanna è per colpa grave in quanto, secondo la Corte, il rettore e i vertici dell'ateneo non hanno agito con "diligenza, prudenza e perizia minima che si richiede a chi investe una carica di pubblico amministratore". La vicenda ricorda la condanna subita sempre per polizze 'fuorilegge' dagli ex sindaci Vignali e Ubaldi, che con altri 31 amministratori dovrebbero risarcire il Comune per 369.800 euro. Dovrebbero, perchè per ora hanno fatto ricorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • A Parma vietate le feste e lo sport amatoriale: mascherina in casa con i non conviventi

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento