menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Poste di Via Pastrengo: era tutto pronto per far saltare il bancomat

La scorsa notte, intorno alle 2, i carabinieri hanno ritrovato vicino allo sportello una bombola di gas e diversi attrezzi. La banda voleva farlo esplodere, ma sono fuggiti quando è passata la Gazzella

Avevano preparato tutto per far esplodere il bancomat di via Pastrengo e rubare il conistente bottino che ammontava a circa 10mila euro. Però non avevano fatto i conti con quella Gazzella dei carabinieri che la scorsa notte è passata da lì intorno alle 2, proprio mentre la banda stava armeggiando con una bombola di gas e un tubo per saturare e poi far saltare lo sportello che eroga le banconote. Quando hanno vistro l'auto dei carabinieri nei paraggi, hanno lasciato tutto e sono scappati via. I militari hanno ritrovato sul posto - oltre la bombola del gas - anche diversi arnesi da scasso. Ora i "reperti" sono stati portati al Ris per verificare la presenza di impronte che potrebbero essere utili all'identificazione dei malviventi. Potrebbe trattarsi di una banda specializzata in questo tipo di colpi che avrebbe già colpito in passato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 176 casi e un decesso

  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento