Poste, carta nell'indifferenziata: in via Pastrengo bidoni blu 'dimenticati'

Tra i cassonetti dell'indifferenziata delle poste di viale Pastrengo sacchi colmi di carta, mentre gli appositi bidoni blu appaiono vuoti. I dipendenti scaricano le responsabilità sull'impresa di pulizie

Poste, carta e differenziata. In viale Pastrengo la separazione dei rifiuti pare essere una questione aleatoria. I cassonetti grigi dell'indifferenziata all'interno dello stabile risultano pieni di enormi sacchi colmi di materiale cartaceo, mentre gli appositi bidoni blu appaiono vuoti. Un dipendente del centro smistamento afferma di fare “il possibile per riciclare la carta, ma poi siamo in tanti, ognuno lavora a modo suo”. Un postino spiega che a occuparsi dei rifiuti è la ditta di pulizie “noi non buttiamo niente”, dagli sportelli confermano che “è chi fa le pulizie a buttare la spazzatura”. Eppure solo nell'ufficio raccomandate è possibile scorgere un piccolo raccoglitore per la carta. Una perla di virtuosismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schiantano in auto contro un tir in A1: muoiono una 24enne incinta e il suocero 76enne

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

  • "Fascista di m... ti prendo a schiaffi": candidata della Lega aggredita e minacciata a Sissa

  • Bannone, pauroso frontale tra auto e furgone: tre feriti gravi

  • Fontanellato, operaio investito da un muletto: 59enne gravissimo al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento