menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Potrebbe reiterare il delitto: Solomon resta in carcere

Disposto per giovedì l'incarico per le autopsie

Il Gip convalida il fermo e l'istanza di custodia cautelare in carcere: Solomon resta a San Vittore perché c'è il rischio che possa reiterare lil reato. Il Gip milanese ha accolto l'istanza formulata dal pm che sta indagando sulla vicenda convalidato anche il fermo e disponendo la custodia cautelare in carcere chiesto dal Pm Luca Gaglio dopo gli atti inviati da parte del Pm di Parma Paola Dal Monte che sta coordinando l'inchiesta grazie all'aiuto della Squadra Mobile. Inoltre, ad aggravare la situazione di Nyantakyi ci sarebbe anche il consistente pericolo di fuga dato che prima di arrivare a Milano e dopo il duplice omicidio, il ghanese ha girovagato andando a Ravenna, Rimini e poi Bologna. Erano prevedibili sia la convalida del fermo che l'istanza di custodia cautelare in carcere per lo scenario di un omicidio che ancora resta senza movente. Il quadro indiziario sino ad ora raccolto sembrerebbe già sufficiente per il carcere a vita ma sarà l'autopsia a fornire le ulteriori risposte  e a rilevare ulteriori elementi riguardanti le lesioni riscontrate sui corpi. L'incarico sarà affidato giovedì mattina. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Attualità

Scuola Bottego, piano allagato: gli alunni tornano a casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento