Prende a bottigliate l'amico in piazza a Trecasali: 23enne denunciato

Il giovane ha aggredito per futili motivi un 33enne che era in compagnia con lui dopo una serata: la profonda ferita alla testa è stata medicata al Pronto Soccorso con alcuni punti di sutura

Ha aggredito l'amico più grande di lui di dieci anni mentre entrambi si trovavano in piazza a Trecasali. I carabinieri, a qualche settimana di distanza da quell'episodio, hanno identificato e denunciato per lesioni personali aggravate dai futili motivi un 23enne residente a Sissa. L'aggredito, invece, è un 33enne di Trecasali. I due, che fanno parte della stessa compagnia di amici, si erano ritrovati per trascorrere una serata insieme ad amici ed amiche del paese: bevendo qualcosa insieme e chiacchierando. Al momento di congedarsi il 33enne ha chiesto ad una delle ragazze presenti se poteva accompagnarla a casa: mentre si incamminavano però il 23enne ha preso la bottiglia da cui stava bevendo e l'ha spaccata sulla testa dell'amico, provocandogli un profondo taglio. Sul posto sono arrivati subito i soccorritori del 118, l'ambulanza e l'automedica: il giovane è stato medicato al Pronto Soccorso ed ha avuto alcuni punti di sutura, oltre a 15 giorni di prognosi. I militari della stazione di Sissa-Trecasali, dopo aver ascoltato i testimoni, hanno denunciato l'aggressore. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Tragedia a Pilastrello, auto esce di strada: muore il conducente 51enne

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

  • Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da Parma nelle altre regioni

  • Fase 2: ecco cosa si potrà fare (e cosa no) dal 3 giugno

  • Bonus affitto per famiglie e persone in difficoltà a causa dell'emergenza Covid: contributo fino a 1.500 euro

Torna su
ParmaToday è in caricamento