Prende a sassate due giovani che gli impediscono di rubare una bici: espulso 23enne tunisino

L'episodio è avvenuto in piazzale della Pace

Prima ha cercato di rubare una bicicletta in piazzale della Pace, poi ha preso a sassate i due giovani che, dopo averlo visto armeggiare vicino al mezzo, hanno cercato di impedirglielo. Un 23enne tunisino è stato denunciato per una serie di reati e poi espulso dal territorio italiano. L'episodio si è verificato nella serata di ieri in piazzale della Pace a Parma. Secondo le prime informazioni il giovane è arrivato in centro e si è diretto verso una bicicletta parcheggiata in Pilotta. Proprio in quel momento stavano passando due giovani che, dopo averlo visto, hanno chiamato la polizia ed hanno contemporaneamente cercato di impedire il furto. Il ladro ha prima reagito spingendoli e poi, dopo essersi spostato in via Versi, lanciando contro di loro alcuni sassi. Il 23enne è stato poi fermato e identificato dai poliziotti delle Volanti, arrivati sul posto in pochi istanti. Il giovane, irregolare sul territorio italiano e pluripregiudicato, è stato denunciato per tentata rapina aggravata, lancio di oggetti pericolosi e lesioni personali. Dopo essere stato trasferito nel Cpr di Gradisca d'Isonzo è stato espulso dal territorio italiano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 ristoranti a Parma: ecco quali sono i locali visitati

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Parma in zona arancione: il calendario delle regole nel fine settimana

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Viola il coprifuoco per andare a trovare la fidanzata: giovane multato per 400 euro

  • Parma scongiura la zona rossa

Torna su
ParmaToday è in caricamento