Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Centro / Strada della Repubblica

Coordinamento Provinciale Acqua Pubblica: sabato presidio in Prefettura

Previsto per sabato 21 gennaio un presidio davanti alla Prefettura con richiesta di incontro con il prefetto Viana, a cui seguirà una conferenza stampa per renderne pubblicamente noti gli esiti

Comitato acqua pubblica

"Manifestare il forte dissenso di tantissimi cittadini e cittadine nei confronti del tentativo in atto di delegittimare l'esito referendario". Questa la motivazione del presidio di protesta, previsto per sabato 21 gennaio alle 11,00, da parte del Coordinamento Provinciale per l'Acqua Pubblica Parma, con richiesta di incontro con il Prefetto Viana.

Come si legge in un comunicato diffuso: "Il Governo Monti, infatti, utilizzando come espediente la precipitazione della crisi economico-finanziaria e del debito, si appresta a replicare ed approfondire l'attacco ai beni comuni attraverso un decreto quadro sulle strategie di liberalizzazione che vuole intervenire direttamente anche sull’acqua, forse addirittura in parallelo ad un analogo provvedimento a livello di Unione Europea che segua la falsariga di quanto venne proposto anni addietro con la direttiva Bolkestein".

"In questo modo si vuole mettere all’angolo l’espressione democratica della maggioranza assoluta del popolo italiano, schiacciare ogni voce critica rispetto alla egemonia delle leggi di mercato ed evitare che il “contagio” si estenda fuori Italia". A seguito dell'incontro con il prefetto è prevista una conferenza stampa alla presenza dei rappresentanti provinciali del Coordinamento Acqua Pubblica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coordinamento Provinciale Acqua Pubblica: sabato presidio in Prefettura

ParmaToday è in caricamento