rotate-mobile
Cronaca Oltretorrente / Strada Massimo D'Azeglio

Preso a calci e pugni e rapinato in via D'Azeglio

Denunciato un ghanese di 41 anni, con precedenti penali

I Carabinieri della Stazione di Parma Centro, al termine di una articolata attività d’indagine, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Parma il presunto autore di una rapina avvenuta il pomeriggio del 23 marzo scorso in via D’Azeglio, ai danni di un 44enne del Ghana che ha denunciato di essere stato rapinato del cellulare. L’uomo ha riferito che un connazionale non meglio indicato, dopo averlo colpito con calci e pugni tanto da farlo rovinare a terra, si era impossessato del suo cellulare. Un Nokia vecchio modello privo di scheda. Nell’immediatezza la vittima ha fornito ai Carabinieri alcune indicazioni sull’identità del suo aggressore. Nel giro di poche ore i Carabinieri di via Garibaldi, incrociando i dati in loro possesso con quelli forniti dal denunciante, hanno identificato l’autore del reato. Si tratta di un 41 enne di origine ghanese, residente a Parma, con piccoli precedenti di Polizia, che è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Parma poiché ritenuto responsabile del reato di rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso a calci e pugni e rapinato in via D'Azeglio

ParmaToday è in caricamento