Prestava soldi con tassi oltre il 120% a imprenditori in difficoltà e li minacciava di morte: arrestato usuraio 65enne

Dopo la denuncia del titolare di un'azienda i finanzieri hanno filmato in 'diretta' l'usuraio mentre lo minacciava per la mancata consegna dei soldi e lo hanno arrestato

La conferenza stampa con il Procuratore Alfonso d'Avino

I finanzieri hanno arrestato 'in diretta' dopo averlo filmato, un usuraio di 65 anni, le cui iniziali sono M.D., mentre minacciava uno dei due imprenditori ai quali aveva prestato dei soldi. Il blitz, organizzato insieme all'imprenditore che aveva denunciato alle Fiamme Gialle i tassi di interesse che da anni imponeva, è scattato nei giorni scorsi. Per l'uomo, già arrestato in passato ma libero da anni, sono scattate le manette. 

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, che hanno eseguito le indagini sotto il coordinamento della Procura della Repubblica, il 65enne aveva iniziato a prestare soldi ai due fratelli imprenditori nel 2016, prima 7 mila euro e poi altri 10 mila euro nel 2017. I due, titolare di un'azienda, si trovavano in difficoltà ed avevano contattato l'uomo, di origine napoletana. A fronte dei prestiti il 65enne chiedeva interessi del 120%: dopo la consegna dei 17 mila euro in due anni aveva incassato con quel tasso, ben 24 mila euro.

Oltre a questi soldi però l'usuraio ne chiedeva altri ed era arrivato anche a minacciare di morte i due imprenditori, oltre ai loro famigliari. Uno dei due fratelli è riuscito a sfuggire dalle morse dello strozzino e si è reso irreperibile mentre l'altro, dopo l'ennesimo episodio di minacce, è andato dalla Guardia di Finanza. Le Fiamme Gialle hanno concordato con lui l'incontro con l'usuraio: filmato in diretta mentre metteva in atto altre minacce contro l'imprenditore è stato arrestato in flagranza di reato per estorsione e usura aggravata. 

Potrebbe interessarti

  • Parma, tappa per BlaBlaBus: si viaggia in tutta Europa

  • Morso del ragno violino: cosa fare

  • Bere alcolici fa male: il vero sballo è dire no

  • Come pulire e igienizzarei bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Tragico schianto in moto contro l'ambulanza, il fidanzato muore: 27enne di Parma in prognosi riservata

  • Incidente in piscina: la 12enne parmigiana è morta

  • Tragedia a Colorno: ciclista 54enne cade sull'Asolana e muore

  • Pauroso schianto tra auto e bici a Noceto: 16enne gravissimo al Maggiore

  • Parma sotto choc per la morte di Sofia Bernkopf: "Una bambina che amava ballare e sorrideva a tutti"

  • Caso Pesci, i medici del Pronto Soccorso: "Legata, con una pallina in bocca e frustata"

Torna su
ParmaToday è in caricamento