menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Profughi dal nord Arfrica: a Parma quattro minori del primo gruppo

Sono arrivati ieri sera i primi trenta ragazzi. L'assessore alle Politiche sociali Marzocchi: "Facciamo la nostra parte come da accordi".Gli altri 25 accolti tra Bologna, Piacenza, Reggio, Rimini e Cesena

Sono arrivati ieri sera in Emilia-Romagna i primi trenta minori profughi, provenienti dall'Africa. "Anche noi facciamo la nostra parte: incominciamo accogliendo, in protezione umanitaria, questo primo gruppo" - ha dichiarato l'assessore alle Politiche sociali Teresa Marzocchi. "In attuazione dell'intesa nazionale - prosegue l'assessore - anche l'Emilia-Romagna accoglie questi giovanissimi".

"Sono i soggetti più deboli ed esposti a rischi - sottolinea l'assessore - . Possiamo farlo dopo aver concordato la strategia complessiva con gli enti locali". I trenta minori saranno accolti in diverse strutture già autorizzate per l'accoglienza. Questa la distribuzione sul territorio regionale: 3 verranno accolti dal Comune di Cesena, 4 dal Comune di Parma, 10 tra Comune e Provincia di Bologna, 5 dal Comune di Viano (in provincia di Reggio Emilia), 4 dal Comune di Rimini, e altri 4 dal Comune di Piacenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento