menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Servizi educativi, delegazione cinese a Parma: incontro con Nicoletta Paci e la Proges

Insegnati, imprenditori e docenti universitari cinesi sono stati ricevuti nel pomeriggio di lunedì 28 Luglio nella sala del Consiglio Comunale dal vicesindaco Nicoletta Paci con delega ai servizi educativi e da Antonio Costantino presidente di Gesin – Pro.Ges

Insegnati, imprenditori e docenti universitari cinesi sono stati ricevuti nel pomeriggio di lunedì 28 Luglio nella sala del Consiglio Comunale dal vicesindaco Nicoletta Paci con delega ai servizi educativi, da Antonio Costantino presidente di Gesin – Pro.Ges., da Giancarlo Anghinolfi production manager di Pro.Ges., da Loretta Aimi direttore dei Servizi Educativi, da Elisabetta Andreoli responsabile della struttura operativa Nidi d’Infanzia del Comune e da Emanuela Baistrocchi presidente di Parma Infanzia.
 
Saranno quattro giorni particolarmente intensi per la delegazione, formata da circa 20 persone provenienti da Pechino, che è giunta a Parma. L’obiettivo, infatti, è quello di conoscere il sistema dei nidi e delle scuole di infanzia, con particolare riguardo a quelli gestiti da Parma Infanzia. Verranno anche accolti al Centro Studi di Parma Infanzia specializzato nella formazione psicopedagogica dei docenti. Inoltre faranno visita alle strutture residenziali e semiresidenziali per anziani.
 
“Siamo onorati della vostra visita – ha precisato il vicesindaco Nicoletta Paci – quale testimonianza della validità dei nostri servizi educativi che nel tempo sono cresciuti grazie all’impegno dei servizi comunali coinvolti ed anche dei soci che condividono con l’Amministrazione la gestione di tali servizi”. Antonio Costantino, presidente di Gesin – Pro.Ges., si è soffermato sulle potenzialità legate al partenariato pubblico- privato nella gestione dei servizi alla persona. La delegazione ha espresso apprezzamento ed ha auspicato una proficua collaborazione per il futuro.
 
La delegazione cinese, in visita presso la nostra città, ha la volontà di incrementare le attività di scambio e di conoscenza dei principali servizi educativi che si sviluppano a Parma, e di cui Proges è promotrice. Il Progetto educativo e pedagogico, organizzato per l’occasione, offre a tutti i partecipanti un’ importante opportunità per una più profonda indagine sui principali contenuti pedagogici, i valori e l'organizzazione che fanno parte del progetto educativo di  ParmaInfanzia, da poter così poi “esportare” all’estero con orgoglio.
 

Il programma prevede diversi incontri su argomenti teorici e presentazioni di centri infantili e delle Scuole, stage all'interno di asili e la possibilità di osservare laboratori attivi per bambini e genitori. L’obiettivo cardine della visita della delegazione cinese presso le strutture di Parma Infanzia è, essenzialmente, quello di creare rapporti più stabili e duraturi tra i servizi educativi di Parma e Pechino per organizzare, in un secondo momento, attività formative studiate ad hoc ed un Convegno a Pechino sul modello gestionale e sui suoi punti di eccellenza.

 
Nel corso della permanenza nella nostra città per gli ospiti della delegazione cinese, è stato organizzato un intenso programma formativo che prevede, nello specifico, la partecipazione ad attività educative, di animazione per bambini da 3/6 anni, con il coinvolgimento di alcune strutture come, ad esempio, il Centro Estivo Girasoli (Nido per l’infanzia, in via Budellungo 43/a, Parma) e il Nido d’Infanzia il Gelsomino (in via Sanremo 2/a). Inoltre è previsto un sopralluogo presso il Polo per l’infanzia di via Gina Romani a Corcagnano che aprirà a settembre: la struttura, ormai in fase di ultimazione, è caratterizzata da un nuovo edificio destinato ad ospitare 4 sezioni di nido e 2 sezioni di scuola dell’infanzia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento