menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I bagni all'interno del parcheggio

I bagni all'interno del parcheggio

Fontanellato, parcheggio A1: "Qui si prostituiscono in pieno giorno"

Un viavai continuo tra le panchine e l'ingresso del parcheggio, mentre una prostituta fuori dai servizi igienici attende di essere avvicinata. Il tutto tra degrado e rifiuti abbandonati

Degrado, incuria e prostituzione anche in pieno giorno. I bagni inutilizzabili a causa del tanfo e della sporcizia, tappezzati di offerte a luci rosse. Un'area frequentata in particolar modo per consumare prestazioni a pagamento o come luogo di incontro occasionale: un viavai continuo tra le panchine e l'ingresso, mentre una prostituta fuori dai servizi igienici attende di essere avvicinata. L'ingresso all'area del parcheggio è possibile, a piedi, da due entrate dotate di porta girevole in ferro; è attraverso queste che dalla strada retrostante, dove sono spesso parcheggiate alcune automobili nonostante i divieti, è possibile entrare e uscire liberamente.

Condizioni di incuria estese all'intera area, tra rifiuti abbandonati e la fontanella non funzionante che rende indispensabile usufruire dei servizi igienici anche solo per lavarsi le mani. In prossimità di uno degli ingressi abbandonato senza coperture anche un mucchio di sale, resto di quanto non utilizzato per rendere transitabile la strada durante l'inverno. Un discutibile biglietto da visita per chi transita in autostrada attraverso le Terre Verdiane; distante soltanto lo spazio di un cavalcavia, il centro di Fontanellato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento