menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si fingono poliziotti, prendono a pugni e rapinano cinque prostitute in via Emilia Ovest

E' successo nella notte appena trascorsa: una delle vittime ha raccontato che due giovani le hanno mostrato un falso tesserino e le hanno chiesto i documenti. La stessa cosa è avvenuta ad altre 4 prostitute

Hanno rapinato alcune prostitute in via Emilia Ovest, fingendosi poliziotti. E' successo nella notte appena trascorsa poco prima dell'una: due giovani, secondo il racconto di una delle vittime, si sarebbero avvicinati a lei e le avrebbero mostrato un falso tesserino da poliziotti, chiedendole anche i documenti di identità. La donna ha aperto la borsa, si è distratta ed è stata presa a pugni da uno dei due rapinatori che le ha strappato la borsa, per poi scappare insieme al suo complice. La vittima, identificata dai poliziotti delle Volanti che sono stati avvertiti da un operatore del servizio 'Unità di strada anti-tratta' ha raccontato che altre quattro ragazze le hanno riferito di essere state rapinate nella stessa serata di mercoledì 20 settembre. Le pattuglie hanno ascoltato le descrizioni dei rapinatori e hanno perlustrato la zona: per ora le ricerche non hanno avuto esito ma le indagini sono in corso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 73enne ha un malore dopo il vaccino Pfizer

  • Attualità

    Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento