menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prostituzione: picchiano una 20enne per estorcerle denaro, arrestate in 4

Le donne, tutte giovani di origine rumena, avevano chiesto 500 euro a due connazionali per continuare a prostituirsi in via Emilia est. In seguito erano passate alle maniere forti aggredendo una delle due.

Arrestate con l'accusa di estorsione quattro donne, prostitute di origine rumena, che hanno minacciato e picchiato pochi giorni fa una connazionale di 20 anni, cercando di estorcerle del denaro per prostituirsi in via Emilia est. I fatti sono avvenuti pochi giorni fa, il 29 marzo, quando giovane, aggredita in strada dalle quattro connazionali, per sfuggire loro si era rifugiata in una sala giochi e aveva chiamato i carabinieri. Di lì sono pertite le indagini dei militari che in pochi giorni hanno ricostruito i fatti e arrestato le donne, che ora sono recluse presso il carcere femminile di Modena.
Le prostitute avrebbero prima chiesto del denaro alla ventenne e a una coetanea e poi sarebbero passate ai metodi forti quando la cifra, 500 euro, non gli era stata corrisposta al ritorno delle giovani dalla Romani. A causa dell'aggressione la ragazza ha avuto una prognosi di 5 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento