menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz in via Emilia: 9 trans irregolari portati al Cie di via Corelli a Milano

La polizia, con 30 agenti, ha rastrellato le zone a cavallo tra la provincia di Parma e quella di Reggio: "aver sottratto dal territorio un numero così elevato di transessuali rappresenta un risultato positivo"

Sono stati trasportati al Centro di Identificazione ed Espulsione in via Corelli a Milano i 9 migranti transessuali identificati ieri notte durante un rastrellamento della polizia che ha interessato la zona della via Emilia, a cavallo tra la provincia di Parma e quella di Reggio Emilia. Secondo quanto riportano le agenzie di stampa sono stati mobilitati trenta poliziotti che hanno inseguito le nove persone nei campi verso Villa Cadè dove un intero quartiere è stato circondato dalle forze dell'ordine.

All'interno di alcuni appartamenti la polizia ha trovato i migranti che mancavano all'appello. L'unica irregolarità contestata ai 9 nove è stata la mancanza di documenti. In un comunicato stampa la polizia rivendica che "aver sottratto dal territorio un numero così elevato di transessuali rappresenta un risultato positivo ed un passaggio importante nell'attività di contrasto che proseguirà per tutto agosto".


Il Cie di via Corelli a Milano, come le altre strutture di detenzione amministrativa in Italia, è stato recentemente al centro delle polemiche per le condizioni di vita dei reclusi in attesa di espulsione. Le proteste degli attivisti prima, le inchieste della stampa e le visite dei parlamentari poi, hanno mostrato la dura realtà dei Centri di detenzione. Anche il sindaco di Milano Giuliano Pisapia ne ha chiesto il superamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento