Ospedale, ancora incertezze per i dodici licenziati: "Non molliamo"

Domani 3 maggio nuovo confronto, dopo il tavolo provinciale alla presenza di rappresentanti dei lavoratori, azienda ospedaliera, Cidas e Proges, con una proposta che sta facendo discutere: "Ci dicono che c'è posto solo per 8 di noi"

Protesta in Pilotta in attesa dell'esito del confronto

Un incontro durato ore quello in Provincia, un confronto tra i vertici dell'azienda ospedaliera, Proges e Cidas, rappresentanti dei 12 addetti al trasporto pazienti interno all'ospedale "tagliati fuori" a seguito della revoca dell'appalto all'Ati e il subentro della nuova gestione, per trovare una soluzione condivisa, mentre fuori, gli altri dipendenti licenziati hanno aspettato l'esito continuando la mobilitazione.

Ma, per ora, la proposta avanzata dal confronto, porterebbe al reintegro di 8 dipendenti su 12, una situazione che non trova d'accordo i dipendenti che, dopo essersi incatenati ai cancelli dell'Ospedale Maggiore, avevano discusso con i vertici dell'azienda ospedaliera di un accordo che prevede il reintegro totale dei dipendenti. "Non abbiamo nessuna intenzione di arrenderci - ribattono i dipendenti -, continueremo la nostra forma di protesta per il diritto al lavoro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' previsto per domani 3 maggio un nuovo confronto tra le parti, nell'intento di trovare una soluzione condivisa che garantisca il rispetto dei diritti e il posto di lavoro per tutti i dipendenti licenziati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento