menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pensionati e sindacati in corteo: "Tempo scaduto, welfare per anziani"

Un presidio in prefettura e un corteo in centro quello i sindacati e i pensionati che stamane ha sfilato sino alla piazza con cartelli e fischietti: "A Parma come a Roma più welfare per gli anziani"

Un presidio davanti alla Prefettura e un corteo per le vie del centro quello indetto stamane dal sindacato pensionati italiani con il supporto dei sindacati Cgil Spi, Cisl Fnp, Uil Uilp, per dire Tempo scaduto e chiedere iniziative urgenti in favore di una categoria sociale che risente in particolar modo del periodo di crisi. "A Roma come a Parma più welfare agli anziani, recitano i cartelli dei pensionati in corteo, che chiedono a gran voce maggiore attenzione da parte delle istituzioni.

"I pensionati stanno pagando un prezzo altissimo e sono duramente colpiti dagli effetti della crisi - si legge in un comunicato diffuso - e dalle misure di rigore finora adottate dal governo: blocco della rivalutazione delle pensioni, introduzione dell'Imu sulla prima casa, tagli al welfare e ai trasferimenti a Regioni ed Enti locali, aumento dei prezzi e delle tariffe. Con questa giornata SPI, FNP e UILP chiedono al governo, al Parlamento, alle amministrazioni locali e alle forze politiche interventi concreti e urgenti in favore dei pensionati e delle persone anziane attraverso il sostegno dei redditi da pensione, una nuova politica fiscale, il rilancio del welfare pubblico e una legge nazionale per la non autosufficienza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

  • Attualità

    Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento