menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Università, anche il rettore sul tetto. Solidarietà dagli "erasmus"

Continua la protesta degli studenti che sono accampati da cinque giorni sul tetto della facoltà di Matematica al Campus per protestare contro il ddl Gelmini. Da Facebook arrivano le foto dei colleghi "stranieri"

universita-protesta-erasmus-barcellonaQuinto giorno di protesta per gli studenti dell'Università di Parma accampati sul tetto della facoltà di Matematica. La neve e il gelo non hanno fermato l'occupazione per manifestare il proprio dissenso contro il ddl Gelmini.

Stamattina visita del Rettore, Gino Ferretti, che è salito sul tetto per incontrare i ragazzi. Intanto arrivano attestati di solidarietà non solo da Parma. Gli studenti del progetto Erasmus, sparsi in tutta Europa, stanno inviando messaggi di fratellanza ai "colleghi" parmigiani, esponendo nelle rispettive città diversi striscioni contro il ddl Gelmini.

Intanto per domani l'Unione degli Universitari ha diramato, attraverso Facebook, il comunicato per un nuovo presidio domani dinanzi la sede centrale dell'Università. Ecco il testo: "Martedì 30 novembre dovrebbe esserci l'approvazione del Ddl alla Camera, quindi vi invitiamo tutti al presidio davanti alla sede centrale dell'università, vi aspettiamo numerosi per protestare contro questa riforma! Intanto vi invitiamo a raggiungerci sul tetto per organizzare le date della protesta".

Nelle foto: studenti Erasmus di Barcellona, Cordoba, Copenaghen e Siviglia

universita-protesta-erasmus-cordoba universita-protesta-erasmus-copenaghen

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: scuole di Parma e provincia vicino al rischio chiusura

  • Cronaca

    Covid: a Parma quasi 46 mila vaccinazioni

  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento