Provenzano ricoverato: è grave. L'avvocato: "Una vergogna che si ancora al 41 bis"

Peggiorano le condizioni del boss Bernardo Provenzano, di nuovo ricoverato all'ospedale di Parma per un'infezione intestinale e una forte febbre

Peggiorano le condizioni del boss Bernardo Provenzano, di nuovo ricoverato all'ospedale di Parma per un'infezione intestinale e una forte febbre. Ai familiari del capomafia è stata chiesta l'autorizzazione per l'applicazione di un sondino naso-gastrico che dovrebbe consentire l'idratazione e l'alimentazione del paziente. "E' una vergogna che il mio assistito continui ad essere sottoposto al 41 bis nonostante le sue condizioni", ha commentato il legale di Provenzano, l'avvocato Rosalba Di Gregorio, che nei mesi scorsi, proprio per il cattivo stato di salute del boss, affetto da patologie cardiache, neurologiche e da una recidiva di tumore, aveva chiesto la revoca del carcere duro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La psicosi della banda armata di spranghe: ma è solo una fake social

  • Si schiantano in auto contro un tir in A1: muoiono una 24enne incinta e il suocero 76enne

  • "Fascista di m... ti prendo a schiaffi": candidata della Lega aggredita e minacciata a Sissa

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Fontanellato, operaio investito da un muletto: 59enne gravissimo al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento