Provenzano ricoverato: è grave. L'avvocato: "Una vergogna che si ancora al 41 bis"

Peggiorano le condizioni del boss Bernardo Provenzano, di nuovo ricoverato all'ospedale di Parma per un'infezione intestinale e una forte febbre

Peggiorano le condizioni del boss Bernardo Provenzano, di nuovo ricoverato all'ospedale di Parma per un'infezione intestinale e una forte febbre. Ai familiari del capomafia è stata chiesta l'autorizzazione per l'applicazione di un sondino naso-gastrico che dovrebbe consentire l'idratazione e l'alimentazione del paziente. "E' una vergogna che il mio assistito continui ad essere sottoposto al 41 bis nonostante le sue condizioni", ha commentato il legale di Provenzano, l'avvocato Rosalba Di Gregorio, che nei mesi scorsi, proprio per il cattivo stato di salute del boss, affetto da patologie cardiache, neurologiche e da una recidiva di tumore, aveva chiesto la revoca del carcere duro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: le misure dal 14 luglio

  • Choc a Collecchio: muore a 12 anni per una malattia fulminante

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

Torna su
ParmaToday è in caricamento