Province, approvato il decreto legge: dal 2014 Piacenza e Parma

Il decreto legge approvato oggi dal Consiglio dei Ministri prevede che il numero delle Province delle Regioni a statuto ordinario passi da 86 a 51. La riforma partirà dal 1° gennaio 2014

Il decreto legge approvato oggi dal Consiglio dei Ministri prevede che il numero delle Province delle Regioni a statuto ordinario passi da 86 a 51, comprendendo anche le 10 città metropolitane (Roma, Torino, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Bari, Napoli e Reggio Calabria). Via libera definitivo alla provincia di Piacenza e Parma.

"Il riordino delle Province - hanno sottolineato in conferenza stampa a Palazzo Chigi i ministri Patroni Griffi e Cancellieri - è il primo tassello di una riforma più ampia nel cui ambito verranno riorganizzati gli uffici territoriali di governo (tra cui prefetture, questure e motorizzazione civile)". Solo al termine della fase di riordino, ha sottolineato Patroni Griffi, "potremo calcolare nello specifico i risparmi effettivi che l'intera riforma produrrà". La riforma partirà dal 1° gennaio 2014, a novembre del 2013 si terranno le elezioni per individuare i nuovi vertici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento