menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

PaPi, referendum a Piacenza per l’accorpamento delle province

Emilia o Lombardia. Con un decreto ministeriale è stato approvato un referendum che permetterà ai residenti della provincia di Piacenza di decidere se essere accorpati con la provincia di Parma o migrare nella Regione Lombardia

Parma e Piacenza, PaPi. Saranno i cittadini a scegliere sull’accorpamento delle province dell’ex ducato. Il Consiglio dei Ministri ha approvato ieri un decreto per indire un referendum popolare nella città e nella provincia di Piacenza per votare sull’annessione alla provincia di Parma o alla Regione Lombardia. I cittadini saranno chiamati alle urne il 10 ed 11 febbraio del 2013. A votare saranno anche i Comuni veneti di Arsiè, di Canale d'Agordo, di Cesiomaggiore, di Falcade, di Feltro, di Gosaldo e di Roccapietone (Belluno) per l’eventuale distacco dalla Regione Veneto e l’accorpamento con la Regione Trentino Alto Adige. Il decreto dovrà ora essere approvato dal presidente della Repubblica. Il presidente della Giunta provinciale di Piacenza, Roberto Pasquali (Lega Nord), ha polemizzato sulla data del referendum definendola "demenziale". "Piacenza in Lombardia, è ufficiale: si vota il 10 e l'11 febbraio
Andare a votare con un metro di neve - ha dichiarato Pasquali sulle colonne de ilPiacenza - significa impoverire il referendum e il suo spirito".elezioni“

Potrebbe interessarti: https://www.ilpiacenza.it/politica/referendum-cambio-regione-10-febbraio-2012.html
Leggi le altre notizie su: https://www.ilpiacenza.it/ o seguici su Facebook: https://www.facebook.com/ilPiacenza.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento