Cronaca Centro / Piazza della Pace

Provincia, incontro con i senegalesi: "Siete un patrimonio per la città"

Dopo gli omicidi di Firenze e la fiaccolata di sabato scorso la comunità di Parma e provincia è stata invitata dal Presidente Vincenzo Bernazzoli: "Respingiamo violenza e razzismo"

La comunità senegalese in Provincia

Dopo la fiaccolata di sabato scorso la comunità senegalese di Parma e provincia è stata ricevuta oggi in Provincia. “Vi consideriamo un patrimonio di Parma”. Il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli rivolge un saluto ai rappresentanti della comunità senegalese che vive e lavora nel Parmense. L'incontro svoltosi oggi, promosso dal presidente del Consiglio provinciale Mario De Blasi alla presenza dei capigruppo, per testimoniare la vicinanza e la solidarietà dell’Ente dopo i fatti di Firenze e insieme la condanna del Consiglio provinciale di quanto accaduto. “Respingiamo qualsiasi forma di violenza e razzismo – ha detto l’assessore alle Politiche sociali Marcella Saccani aprendo l’incontro – vi siamo vicini e vogliamo costruire insieme una prospettiva di progresso per voi e i vostri familiari”.

“E’ significativo vedervi seduti nei banchi del Consiglio provinciale, una istituzione che dovrebbe rappresentare tutti quelli che lavorano e vivono in questa comunità – ha detto De Blasi – L’omicidio su basi razziali avvenuto a Firenze ci ha colpito profondamente e abbiamo voluto incontrarvi per porgere le condoglianze ai compatrioti di queste vittime”. “Siamo orgogliosi di essere stati invitati qui e di ricevere solidarietà e compassione da voi, questo ci va dritto al cuore – ha detto il rappresentante della comunità senegalese Oscar Mbengue – e siamo orgogliosi di essere immigrati a Parma, dove è possibile una immigrazione partecipativa, da governare, per un futuro da fare insieme”.


Oscar Mbengue ha anche ricordato i progetti che si stanno portando avanti in Senegal insieme alla Provincia di Parma. Fra questi la formazione in campo alimentare e il progetto “Laura” per sostenere le ragazze a studiare nelle scuole senegalesi. “Grazie per la testimonianza e per la vostra politica. Sapremo portare questa solidarietà al di là dei confini di questo territorio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia, incontro con i senegalesi: "Siete un patrimonio per la città"

ParmaToday è in caricamento