Cinghio, la Provincia multa il Comune di 6 mila: "Ingiunzione infondata"

Dopo un controllo del torrente Cinghio da parte della Polizia Provinciale il 18 gennaio 2013 al Comune è arrivata l'ordinanza-ingiunzione per il pagamento di 6 mila euro. Ma il Comune ha deciso di opporsi in Tribunale

Il torrente Cinghio

Ancora 'screzi' sull'ambiente tra il Comune e la Provincia. Che stavolta finiranno in Tribunale. La Provincia di Parma multa il Comune di Parma per 6 mila euro ma l'amministrazione si oppone e la porta in Tribunale. I fatti risalgono al 1° giugno del 2011 quando la Polizia Provinciale eseguì un controllo ambientale nelle acque del torrente Cinghio. Qui infatti c'era uno scarico non autorizzato di un sistema fognario a servizio del quartiere Luria, nella frazione di Gaione. Dal controllo risultò la presenza di reflui nelle acque. A quel punto la Provincia si attivò per chiamare in causa il Comune di Parma.

Il 18 gennaio 2013, a distanza di un anno e mezzo dalla vicenda, la Provincia ha emesso un decreto di ingiunzione contro il Comune di Parma per il pagamento di circa 6 mila euro, che dovrebbe essere saldato entro 30 giorni. Ma l'amministrazione comunale non ci sta e definisce l’ordinanza-ingiunzione come "inammissibile, infondata e, comunque, ingiusta nei confronti del Comune di Parma" e si affida all'avvocato Salvatore Caroppo per l'opposizione in Tribunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento