Province, via libera in Commissione alla provincia di Piacenza e Parma

Il riordino delle Province dell'Emilia-Romagna è stato approvato a maggioranza dalla commissione regionale Bilancio e Affari generali. Entro il 24 verrà trasmesso al Governo. Nel nome prima i cugini di Piacenza

Il riordino delle Province dell'Emilia-Romagna è stato approvato a maggioranza dalla commissione regionale Bilancio e Affari generali, presieduta da Marco Lombardi (astenuti Pdl, Lega nord, M5S e Udc). Confermato il disegno uscito dal Consiglio delle Autonomie locali e ripreso dalla proposta della Giunta regionale, con la riduzione delle Province da nove a quattro, più la Città metropolitana di Bologna che abolisce la relativa Provincia.

Oltre alla conferma di Ferrara, che rientra nei parametri di popolazione e territorio, è confermato dunque l'accorpamento di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini nell'unica 'Provincia di Romagna', la nascita della 'Provincia di Reggio Emilia e Modena' e di quella che unifica 'Piacenza e Parma'.

Lunedì il voto in Aula, per trasmettere la proposta al Governo entro il 24 ottobre, come stabilito. Bocciati gli emendamenti del Pdl proposti da Andrea Leoni e Luigi Villani (contrario, con la maggioranza e il M5S, anche il reggiano Fabio Filippi del Pdl; astenuti Udc e Lega nord) per invertire le denominazioni delle nuove province emiliane chiamandole di 'Modena e Reggio Emilia' e di 'Parma e Piacenza': Modena e Parma, ha spiegato il modenese Leoni, hanno una maggiore estensione e più abitanti, rispettando di fatto i requisiti minimi, e ci sono "ragioni storiche" (c'é già l'Università di Modena e Reggio Emilia).

 "Nessun consigliere della maggioranza eletto a Modena era presente in commissione - ha aggiunto - ma la partita non è chiusa, ripresenterò gli emendamenti in Aula e mi aspetto che li votino". Respinti anche due emendamenti del piacentino Andrea Pollastri (Pdl): uno ricordava il referendum votato dal Consiglio provinciale di Piacenza per il distacco dall'Emilia- Romagna e l'aggregazione alla Lombardia.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento