menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Provincia, tagli al personale: presidio dei lavoratori davanti Palazzo Giordani

FP CGIL, FP CISL e UIL FPL, nelle persone di Sauro Salati, Matteo Casetti, Carla Schiappa hanno deciso di convocare un presidio, con assemblea unitaria. L'Assemblea dei sindaci prevista per oggi, lunedì 15 dicembre, è stata rinviata

"Lo scorso 10 dicembre -si legge in una nota dei sindacati- si è svolto un'incontro tra la delegazione trattante di Parte pubblica della Provincia e le Organizzazioni Sindacali di categoria, le RSU e con la presenza del Consigliere delegato al Personale dell'Amministrazione provinciale, Paolo Bianchi. Il tema dell'incontro era la ripartizione del fondo 2014 della produttività, ma le Organizzazioni Sindacali hanno inteso incalzare l'Amministrazione sul tema delle ricadute che potrà avere l'emendamento proposto dal governo in materia di tagli sul costo del personale. Le condizioni poste dall'emendamento del governo, che sarà votato in maniera definitiva il 16 dicembre, pone forti preoccupazioni sulle stabilità di finanza degli Enti Provincia per questo motivo è necessaria estrema chiarezza nei confronti dei lavoratori.

Le OO.SS hanno ribadito che le assicurazioni date nell'incontro precedente non possono essere mantenute alla luce delle scelte del governo e quanto stabilito nel DPCM non chiarisce che fine farà il personale al di fuori delle funzioni fondamentali, in particolare quello di supporto. Purtroppo l'amministrazione ha dato riscontro alle preoccupazioni delle rappresentanze dei lavoratori evidenziando che il taglio previsto per il 2015 di oltre il 15% sul bilancio potrebbe non garantire il pagamento degli stipendi per tutto l'anno e che oggi si pone anche un problema di liquidità e di competenze.

Alla luce di quanto sopra le OO.SS. hanno proposto al Consigliere Bianchi di promuovere un'azione da parte della Provincia per attivare un protocollo a livello territoriale in cui si coinvolgano tutti gli Enti Pubblici per attingere in primo luogo al personale della Provincia prima di indire concorsi, cosi come si è fatto per le Comunità Montane. Alla luce delle attuali condizioni, per sensibilizzare tutti i Sindaci e per dare garanzie al futuro FP CGIL, FP CISL e UIL FPL, nelle persone di Sauro Salati, Matteo Casetti, Carla Schiappa hanno deciso di convocare un presidio, con assemblea unitaria, in concomitanza dell’Assemblea Provinciale dei Sindaci che si svolgerà domani, lunedì 15 dicembre, nella sede di palazzo Giordani, in viale Martiri della Libertà, 15".

RINVIATA L'ASSEMBLEA DEI SINDACI .  E’ stata rinviata l’Assemblea dei Sindaci della Provincia di Parma prevista per oggi, lunedì 15 dicembre 2014.  L’assemblea si terrà invece lunedì 22 dicembre, alle ore 16, sempre nella sala “Borri” di Palazzo Giordani, sede della Provincia di Parma, in Viale Martiri della Libertà 15, a Parma.  All’ordine del giorno restano iscritti i seguenti argomenti:   1. Comunicazioni del Presidente della Provincia e/o dei Sindaci;  2. Approvazione Statuto della Provincia alla luce del nuovo assetto istituz ionale introdotto della Legge  n. 56/2014;  3. “ORDINE DEL GIORNO AVENTE AD OGGETTO: “ IMU PER I TERRENI AGRICOLI MONTANI”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento