Bosi: "Parco commerciale Ikea, no a nuovi negozi"

Bosi "Minoranza senza temi, fa finta di non capire quanto ribadito più volte. Sul PUA Ikea pensino allo scempio che hanno votato bipartisan. Campagna mediatica creata ad arte da alcuni pseudogiornalisti"

"Per la terza voltA nel giro di pochi mesi --scrive Marco Bosi, capogruppo M5s in Consiglio Comunale- il Movimento 5 Stelle di Parma dichiara senza mezzi termini che il “Parco Commerciale Ikea” non vedrà un incremento della superficie di vendita. In parole povere, non saranno concessi permessi per nuovi negozi. Dispiace dover perdere tempo a ripetere sempre le stesse cose. Due volte l’Assessore Alinovi, ma anche il sottoscritto in discussione del bilancio, avevano spiegato come nonostante le illazioni di una parte della minoranza (come Iotti e Ghiretti o qualcuno che in minoranza ci è passato da poco), nonché la campagna mediatica creata ad arte da alcuni pseudogiornalisti - che invece di fare informazione tentano di fare politica -, era totalmente priva di fondamento. Questa vicenda, cavalcata per mesi senza vergogna, racconta come spesso la minoranza sia costretta a nascondere la sua mancanza di idee, rifugiandosi nel pettegolezzo per coprire l’incapacità a svolgere il proprio ruolo. Sarebbe invece onesto intellettualmente ricordare ai parmigiani che quei capannoni vuoti e in degrado sono figli di un accordo bipartisan tra centro destra e centro sinistra, che 7 anni fa hanno votato insieme questo scempio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento