Public Money, il Comune di Parma vuole costituirsi parte civile

La Giunta del sindaco a 5 Stelle Federico Pizzarotti ha infatti deliberato di affidare all'avvocato bolognese Marco Zincani l'incarico di seguire la vicenda e di iniziare le procedure

Il Comune di Parma vuole costituirsi parte civile nel processo per la vicenda 'Public Money', in particolare contro Luigi Giuseppe Villani, ex capogruppo del Pdl in Regione e coordinatore provinciale del partito. La Giunta del sindaco a 5 Stelle Federico Pizzarotti ha infatti deliberato di affidare all'avvocato bolognese Marco Zincani l'incarico di seguire la vicenda e di iniziare le procedure per chiedere l'ammissione al processo come parte civile. La prima udienza del processo in cui Villani dovrà rispondere di peculato e corruzione è fissata per il 12 luglio. Il Comune di Parma ha stanziato 8.808,80 euro per l'incarico legale all'avvocato Zincani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento