Cronaca

Public Money, Gip dice no: Villani e Buzzi restano ai domiciliari

Il Gip ha respinto le istanze dei legali di due degli arrestati per l'inchiesta su corruzione e peculato. L'ex sindaco Vignali ha presentato ricorso al Tribunale del Riesame di Bologna

Luigi Giuseppe Villani e Angelo Buzzi dovranno restare agli arresti domiciliari. Le istanze di revoca del provvedimento chieste dai legali dei due dei quattro arrestati nell'ambito dell'inchiesta Public Money, sono state respinte dal Giudice per le Indagini Preliminari. Lunedì a Bologna si terrà l'udienza del Tribunale del Riesame che deciderà per la revoca degli arresti domiciliari dell'ex sindaco Pietro Vignali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Public Money, Gip dice no: Villani e Buzzi restano ai domiciliari

ParmaToday è in caricamento