I pugili di Parma premiati in Comune

il commissario straordinario del Comune Mario Ciclosi ha consegnato questa mattina una pergamena - riconoscimento a quattro pugili della società che si sono distinti ai vertici della disciplina

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Dopo il patrocinio dell’Amministrazione comunale ai progetti della Boxe Parma, il commissario straordinario del Comune Mario Ciclosi ha consegnato questa mattina una pergamena - riconoscimento a quattro pugili della società che si sono distinti ai vertici della disciplina.

I pugili a cui è stata consegnata la pergamena:

Giacobbe Fragomeni, già campione del Mondo Pesi Massimi Leggeri; già campione d’Italia / d’Europa professionisti; già campione d’Europa dilettanti; ha partecipato alle Olimpiadi di Atene 2004; prossimo impegno a giugno a Città del Messico per il titolo Mondiale.

Gianluca Frezza, nuovo campione Italiano professionisti Pesi Welter, dal 27 marzo.

Matteo Modugno, campione Italiano professionisti Pesi Massimi (conquistato a Brescia) imbattuto con 15 match; prossimo impegno il 18 maggio per difendere il titolo;

Maurizio Zennoni, maestro di pugilato. Persona severa e corretta, svolge nella sua palestra una importante funzione sociale; è stato all’angolo di numerosi campioni (Paolo Vidoz, Paolo Ferrara, Alfredo Di Feto, e il 14 aprile sarà all’angolo di Simona Galassi a Forlì per il titolo mondiale Pesi Mosca).

Con la sua gestione di oltre 100 pugili dilettanti e di 20 professionisti nel 2011, la Boxe Parma è la prima società pugilistica italiana, premiata con medaglia d’oro dal CONI.

Tra i progetti in corso, “Play boxe”, un’azione formativa all’Itis di Parma contro il fenomeno del bullismo, con la quale vengono trasmesse ai ragazzi le regole del pugilato, insieme regole di gioco e di vita.

Erano presenti alla cerimonia il maestro Adriano Guareschi, presidente Boxe Parma, Pasquale Garzilli, responsabile Marketing Boxe Parma, il giornalista Dario Torromeo, e Margherita Galfano, professoressa Itis Parma.

Torna su
ParmaToday è in caricamento