Pugni a un carabiniere, arrestato ancora pusher che aggredì un cinese

L'uomo, un tunisino di 26 anni, è stato sorpreso con 15 grammi di hashish. Aveva partecipato al raid contro il boxista cinese in Pilotta il 5 marzo scorso, ma era stato subito scarcerato

La roba sequestrata

Era stato arrestato soltanto tre settimane fa, dopo aver rapinato - insieme ad altri due complici - un commerciante cinese che ha un box in Pilotta, puntandogli alla gola un coltello da 22 centimetri. Condannato a 2 anni di reclusione e 6mila euro di multa, era uscito il giorno dopo dal carcere perchè la pena era stata sospesa. E lui non ci ha pensato due volte a rimettersi sulla strada che aveva lasciato. Così nella giornata di giovedì, durante un controllo svolto da un carabiniere accompagnato da due militari, Elmi Mejri, tunisino di 26 anni, ha dapprima dichiarato false generalità e poi all'improvviso ha sferrato un pugno al volto del carabiniere dandosi alla fuga. Inseguito e fermato, prima di essere immobilizzato, si è disfatto di 8 dosi di hashish per complessivi 15 grammi. E' stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, e falsa attestazione sulla propria identità. Il carabiniere è stato giudicato guaribile in dieci giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento