rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca

Pusher di eroina 40enne scaglia la bici contro i carabinieri: arrestato

L'uomo è stato fermato la sera prima in viale Tanara con 11 grammi di hashish

Era stato fermato e denunciato la sera prima perchè trovato in viale Tanara a spacciare hashis, è stato riconosciuto e arrestato il giorno dopo con l'eroina. Un 40enne tunisino già noto alle forze dell'ordine, è stato infatti fermato in viale Basetti nel pomeriggio di sabato: in tasca aveva 4 grammi e mezzo di eroina. Nella serata di venerdì i carabinieri in borghese del Nucleo Radiomobile, mentre stavano effettuando alcuni controlli, si sono imbattuti in due giovani in sella ad una bicicletta: un 32enne tunisino aveva 30 grammi di hashish mentre il 40enne aveva 11 grammi di hashish e 500 euro in contanti. 

Nel pomeriggio di sabato gli stessi militari hanno riconosciuto il pusher della sera prima che questa volta si trovava in viale Basetti: l'uomo si è accorto di essere seguito ed ha scagliato la bicicletta contro i carabinieri, cercando di scappare. I militari, dopo una colluttazione, sono riusciti a fermarlo e ad ammanettarlo: per lui è scattato l'arresto per spaccio. In tasca aveva 4 grammi e mezzo di eroina: in ottobre il 40enne era stato fermato in un casolare abbandonato con pochi dosi di droga. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher di eroina 40enne scaglia la bici contro i carabinieri: arrestato

ParmaToday è in caricamento