rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca

Basilicagoiano, arrestati i pusher dei giovanissimi: in tutto 300 cessioni tra 'erba' e hashish

I loro clienti erano studenti e giovanissimi: l'agenda telefonica era fitta. Si incontravano in strada per smerciare la droga. In manette un 20enne e un 23enne parmigiani

L'attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovanissimi ha dato i suoi frutti anche in provincia. I carabinieri di Monticelli Terme infatti, dopo una lunga attività d'indagine, sono riusciti ad assicurare alla giustizia due giovani spacciatori che smerciavano la droga a Basilicagoiano. Due permigiani, di 20 e 23 anni, C.E.A. e D.L. sono stati arrestati dopo la verifica dello spaccio proprio nel paese della provincia. Il sequestro dei telefoni cellulari dei due, avvenuto nel mese di gennaio, ha permesso agli investigatori di indagare sui numeri presenti in rubrica, i numeri dei giovanissimi clienti. Undici degli assuntori hanno confermato di aver acquistato droga dai due ragazzi: sono state documentate in tutto oltre 300 cessioni di sostanze stupefacenti, per un valore stimato di oltre 7 mila euro. I clienti dei due erano tutti giovanissimi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basilicagoiano, arrestati i pusher dei giovanissimi: in tutto 300 cessioni tra 'erba' e hashish

ParmaToday è in caricamento