Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Picchia un cliente per farsi consegnare 3 mila euro: pusher 25enne arrestato per estorsione

I carabinieri hanno arrestato uno spacciatore albanese: ha minacciato e molestato un giovane consumatore per costringerlo a pagare

Un pusher 25enne albanese ha minacciato più volta un suo cliente, arrivando anche a picchiarlo, per farsi consegnare una certa somma di denaro - prima 1.000 e poi altri 2.000 euro - come anticipo e ristoro di un presunto debito per la droga già acquistata. Lo spacciatore, dopo la denuncia della vittima, è stato arrestato dai carabinieri di Fidenza ed è finito in carcere con le accuse di estorsione e di detenzione di droga ai fini di spaccio. I militari hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare, emessa dalla Procura della Repubblica di Parma

L’indagine è partita dalla denuncia del consumatore, un giovane di Sissa Trecasali che si è rivolto ai carabinieri della stazione locale: il ragazzo ha detto di essere un cliente del 25enne dal 2017 e ha ammesso di acquistare da lui, ogni 10 giorni, cocaina, hashish e marijuana. Secondo il racconto del cliente dal mese di marzo il pusher albanese lo avrebbe minacciato per farsi consegnare un migliaio di euro: se non avesse pagato sarebbe andato incontro a ripercussioni violente.

Nei giorni successivi alla minaccia infatti il pusher ha messo in atto alcuni comportamenti abusanti: dalle telefonate ripetute e messaggi whatsapp, dalle visite a casa in compagnia di altra persona con minacce, rivolte al padre della vittima, che lo avrebbe picchiato, visite sul luogo di lavoro, con invito a salire in auto davanti ad una collega. In quest’ultima occasione, avrebbe colpito il giovane al volto, avvisandolo che si trattava l’ultimo avvertimento. Dopo tutti gli episodi e per l’ultimo la violenza subita, l’uomo ha pagato i mille euro, ai quali si sono poi aggiunti altri 2 mila euro. 

I carabinieri, dopo aver ricostruito la vicenda e verificato tutti gli episodi raccontati dalla vittima, hanno portato avanti le indagini, che hanno portato ad accertare le responsabilità del 25enne. Alla luce degli elementi acquisiti, sussistendo grazi indizi di colpevolezza a
carico dell’indagato, il Giudice per le Indagini Preliminari ha disposto l’arresto per l’uomo che ora si trova in carcere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia un cliente per farsi consegnare 3 mila euro: pusher 25enne arrestato per estorsione

ParmaToday è in caricamento