menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Qualità dell'aria: nei primi 2 mesi meno superamenti per le Pm10

Siamo ancora in fondo alla classifica in regione ma tra gennaio e febbraio i ati sono positivi: ci sono stati 29 superamenti dello standard rispetto ai 50 dell'anno scorso

Buone notizie per la qualità dell'aria a Parma. Restiamo il fanalino di coda in regione ma qualcosa si muove. Per una volta in positivo. L'assessorato regionale all'Ambiente riferisce infatti che nei primi due mesi del 2013 si sono registrati dei miglioramenti nella provincia di Parma per quanto riguarda il numero complessivo di giornate in cui sono stati superati i limiti di concentrazione di PM10 nell’aria.

Il dato, rilevato dalle stazioni della rete di monitoraggio regionale della qualità dell’aria, colloca la provincia di Parma all’ultimo posto in Regione, ma mostra un riduzione significativa del numero di superamenti dello standard rispetto allo stesso periodo del 2012: 29 giornate rispetto alle 50 registrate l’anno scorso. Includendo nell’analisi gli ultimi tre mesi del 2012, il trend resta positivo: da ottobre 2012 a febbraio 2013 i giorni di superamento nella provincia di Parma sono stati 72, dato nettamente in calo rispetto a quello relativo al periodo ottobre 2011- febbraio 2012, quando i superamenti registrati furono ben 110.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento