menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Qualità della vita: Parma quarta per reddito e ricchezza

La città si conferma ancora nelle prime posizioni

Pordenone scalza Trento (seconda) e si piazza in testa alla classifica 2020 sulla qualità della vita, realizzata da ItaliaOggi in collaborazione con l'Università La Sapienza e Cattolica Assicurazioni e giunta alla 22ma edizione. Dopo le parti invertite delle prime due posizioni, al terzo posto troviamo Vicenza (era 14ma) e Padova (era 11ma). Balzo in avanti anche per Ascoli Piceno che passa dalla 37ma posizione al quinto posto, grazie a sicurezza sociale (terza) e reati e sicurezza (prima). Maglia nera a Foggia che scivola in fondo alla classifica (107, nel 2019 era 102). Non vanno bene le grandi città. Solo al 45mo posto troviamo Milano (era al 29), Roma al 50mo (ma era al 76mo), Torino al 64mo (era al 49mo) e Napoli al 103mo (era al 105). La prima posizione di Pordenone è frutto del suo collocamento nel gruppo 1, ossia quello in cui la qualità della vita è buona, in cinque dimensioni su nove (affari e lavoro, ambiente, sicurezza sociale, istruzione formazione capitale umano, reati e sicurezza). Foggia si piazza all'ultimo posto in quanto si classifica nel gruppo 4, quello in cui la qualità della vita è insufficiente in 7 dimensioni su 9 (affari e lavoro, ambiente, sicurezza sociale, istruzione formazione capitale umano, reddito e ricchezza, reati e sicurezza, tempo libero). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crisi di Governo, Pizzarotti: "Serve stabilità: ecco la mia ricetta"

Attualità

Cane salvato da un metronotte al Campus

Attualità

"Giorni della Merla con pioggia, vento e neve"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento