menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quando il calcio è antirazzista: il torneo "Matteo Bagnaresi" tra sport, musica e divertimento

Sport e socialità per dare un calcio ai pregiudizi: si svolgerà sabato 18 giugno il 1° torneo antirazzista di calcio a 6 "Matteo Bagnaresi" organizzato da Uisp Parma, Avalon Coop Sociale e Fondazione Matteo Bagnaresi Onlus

L'appuntamento è per le 16 alla Fattoria di Vigheffio dove avrà luogo un torneo di calcio a 6 rigorosamente non competitivo, all'insegna del rispetto reciproco tra popoli e culture e dell'inclusione sociale, aperto a donne e uomini, allietato dall'accompagnamento musicale reggae, rock steady beat, ska e soul dei The Souls Scooter Club.

Il pomeriggio sarà particolarmente interessante anche per i non sportivi, che, mentre sui campi si continuerà a giocare, potranno assistere alle 18 al dibattito sul tema “Lo sport tra discriminazioni e uguaglianza” durante il quale si confronteranno il campione di boxe Lenny Bottai, l'arbitro di calcio Jean Claude Didiba Ngeng e diversi esponenti del mondo sportivo, dal rubgy al baseball. La festa dello “sport per tutti” che prevede uno spazio giochi per i bimbi, laboratori di giocoleria, baseball e pallavolo e un servizio bar per tutta la durata dell'iniziativa, proseguirà a ritmo di musica.

Alle 21 a far muovere i partecipanti sarà il latin ska-reggae dei Radio Babylon mentre alle 22.30 sarà la musica ska jazz, reggae, balkan di Empatee du Weiss a scaldare l'anima del pubblico. A concludere in gloria la giornata sarà il dj set di Luca Ska Walker.

« Siamo onorati di partecipare all'organizzazione del primo torneo antirazzista di Parma con HSB, Fondazione Matteo Bagnaresi e Avalon perché lavoriamo nella stessa direzione, quella dello sport per tutti contro ogni forma di esclusione- ha affermato Donato Amadei, referente area sport e diritti sociali Uisp Parma- Si parlerà di tematiche importanti non solo attraverso lo sport ed i laboratori gratuiti, ma anche con la tavola rotonda che permetterà a persone di spicco del mondo sportivo del territorio di portare in prima persona le proprie esperienze.

Siamo pronti ad accogliere il maggior numero possibile di squadre, di persone che insieme giochino, si divertano e parlino, dimostrando che una società del rispetto e della convivenza è possibile» Il 1° torneo antirazzista di calcio a 6 “Matteo Bagnaresi” rientra nelle iniziative “Aspettando i mondiali”, legate ai Mondiali Antirazzisti che si svolgeranno dal 6 al 10 luglio 2016 al Parco di Bosco Albergati a Modena.« La proposta della UISP Parma e dell'Avalon di organizzare un torneo antirazzista in memoria di Matteo ci ha sorpreso in positivo- hanno spiegato i membri di HSB-HastasiempreBagna- in un certo senso è un riconoscimento a quanto fatto in questi anni.

Partecipare a questo tipo di iniziative ci sembra importante in un periodo come questo dove c'è molta attenzione, spesso ostilità, verso i migranti: anche se tutti si dichiarano non razzisti, molti non li vedono di buon occhio. Sarà interessante la tavola rotonda, speriamo di capire meglio cosa succede davvero sui campi da gioco e nelle palestre».

Cristina e Bruno Bagnaresi, genitori di Matteo, ringraziano di cuore tutti coloro che con impegno ed il proprio lavoro hanno consentito lo svolgimento di questa manifestazione « sicuramente amata e condivisa nei suoi intenti e valori anche da Matteo. Auspichiamo che i tornei siano all'insegna di amicizia e lealtà nel ricordo di Matteo e del suo sorriso» .

Le attività in programma, dai concerti ai laboratori, sono gratuite. Per la partecipazione al torneo è richiesto un contributo di 25 euro a squadra.


 

Per informazioni ed iscrizioni al torneo è possibile contattare la Lega Calcio Uisp Parma al numero telefonico 0521-707417 ed all'indirizzo email: legacalcio@uispparma.it


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento