menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lubiana, via Marzabotto: il parco a rischio escluso dalla videosorveglianza

Di giorno si può notare solo lo scarso stato di manutenzione del verde, nelle ore tarde della sera diventa il ritrovo di persone tossicodipendenti che vengono qui per la dose, approfittando delle zone scarsamente illuminate

Di verde ce n'è rimasto poco nel parco di via Marzabotto nel quartiere Lubiana: intorno alle panchine c'è più terriccio che vegetazione, inoltre i residenti lamentano la presenza di tossici nelle ore tarde della sera, quando anziani e bambini sono già a casa. Il ritrovamento di siringhe testimonia un'area verde spesso ritrovo di persone tossicodipendenti che vengono qui per la dose, nelle zone del parco meno illuminate.

Passando di giorno si vede solo il degrado estetico e la scarsa cura del verde. Il parco, che si estende lungo via Marzabotto attraversando altre strade è a ridosso di diverse abitazioni: tempo fa questo luogo fu individuato come uno di quelli adatti ad 'ospitare' un impianto di videosorveglianza. Poi la scelta si è orientata, come mostrato in un recente consiglio di quartiere, sull'installazione delle telecamere in Piazzale Lubiana ed in Largo Parri, considerate le due zone più a rischio del quartiere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa

  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento