menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quartieri - Droga, rapine e furti: è San Leonardo il Bronx di Parma

In settimana arrestata una coppia con marijuana, preso il "ladro acrobata" di via Milano, rapina alla banca di via Cuneo, in manette due giovani per cocaina, denunciate persone con documenti e patenti false

Lunedì scorso, nel giorno di San Valentino, una coppia è stata sorpresa con 80 grammi di marijuana e 270 euro in contanti in via Vanoni; martedì 15, un uomo ha rapinato la filiale della banca Cariparma di via Cuneo; mercoledì 16, gli agenti della municipale hanno arrestato due giovani che avevano nascosto a bordo della propria auto 22 ovuli di cocaina sotto il cruscotto; la settimana scorsa, il furto di gioielli del "ladro acrobata" in un appartamento di via Milano: bottino di 5mila euro.

San Leonardo è il quartiere più martoriato dai fatti di cronaca nera che, ormai, con cadenza quotidiana arrivano agli onori (o megli odisonori) della stampa locale. L'elevata concentrazione di nuovi stranieri, il tasso di disoccupazione e il volto da periferia consumata che restituisce il quartiere (nonostante la vicinanza al centro cittadino), fanno di San Leonardo il Bronx della nostra città.

Mercoledì scorso è stato fermato un clandestino senza documenti in una laterale di via Trento. Denunciato, a suo carico è stato notificato un provvedimento di espulsione. I controlli di polizia stradale in via Venezia e Trento hanno portato, poi, nella giornata di venerdì all’identificazione di quattro persone che guidavano senza patente. A tre di loro mancavano anche assicurazione e revisione dell’automobile, che è stata sequestrata dagli agenti della municipale.

Sempre al San Leonardo, questa volta in via Palermo, sono stati fermati due uomini con patente falsa. Denunciati per possesso di documenti contraffatti, sono risultati in attesa di un permesso di soggiorno come rifugiati politici.

Sarà ora di fare qualcosa?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento