rotate-mobile
Cronaca

Questura: Filippo Cocca è il nuovo capo della Squadra Mobile

Nel novembre 2019 ha vinto il premio “Italia Giovane”, per essersi distinto nelle operazioni di salvataggio subito dopo il crollo del ponte Morandi. Prende il posto di Cosimo Romano, trasferito alla Squadra mobile della Questura di Taranto

Filippo Cocca è il nuovo capo della Squadra Mobile della Questura di Parma. Il Questore della Provincia di Parma Massimo Macera, ha accolto il nuovo dirigente. Romano, 35 anni ha un palmares degno di nota. Laureatosi giovanissimo in giurisprudenza, presso l’Università di Roma Tor Vergata con lode, frequenta il corso di formazione per le professioni legali presso la stessa Università. Nel 2014 consegue l’abilitazione all’esercizio della professione forense. Nel 2016 frequenta il corso di formazione per commissari della Polizia di Stato, all’esito del quale consegue il master in Scienze della Pubblica Sicurezza.

Al termine del corso di formazione viene assegnato all’ Ufficio Prevenzione generale e Soccorso Pubblico della Questura di Genova – come funzionario addetto.
E’ stato dirigente dei commissariati sezionali Foce Sturla e Nervi, e poi vice dirigente dell’UPGSP della Questura di Genova. Nel novembre 2019 viene insignito del premio “Italia Giovane”, iniziativa promossa dall’Associazione Giovani imprenditori di Roma , per valorizzare le esperienze professionali di giovani under 35, per essersi distinto nelle operazioni di salvataggio subito dopo il crollo del ponte Morandi e per il quale gli viene altresì conferito l’encomio solenne.

Dall’aprile 2021 ha guidato la Squadra Mobile della Questura di Biella, dove ha condotto e portato a termini brillanti operazioni di servizio, in sinergia con la locale Procura. Il dottor Cocca prende il posto del Vice Questore Aggiunto, dottor Cosimo Romano che è stato trasferito alla Squadra mobile della Questura di Taranto.
“E’ stato mio allievo - ha affermato il Questore- quando ha frequentato il corso di formazione alla Scuola Superiore di Polizia. Si è sempre distinto, e sono sicuro che qui a Parma non farà rimpiangere il suo predecessore”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Questura: Filippo Cocca è il nuovo capo della Squadra Mobile

ParmaToday è in caricamento