menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune vende le quote di Emiliambiente? Folli: "Un equivoco"

Dopo la notizia della volontà del Comune di vendere le quote che detiene in due società del settore idrico l'assessore precisa: "Nato da un equivoco interno al Comune nella stesura di un documento"

"In merito alla pubblicazione avvenuta in data odierna su un settimanale cittadino circa l’interesse da parte del Comune di Parma di dismettere le quote in Ascaa ed Emiliambiente, società totalmente pubbliche del settore idrico,  in cui il Comune detiene una quota rispettivamente del 10,70% e 8,79%, l’assessore all’Ambiente e Mobilità Gabriele Folli tiene a precisare che tutto è nato da un equivoco interno al Comune nella stesura del corposo documento “Relazione Previsionale e Programmatica 2013-2015” in cui al programma Società è stato riportato erroneamente il contenuto della delibera di consiglio comunale 130/31 del 28 dicembre 2010, che faceva riferimento ad uno studio di fattibilità della KPMG che individuava possibili scenari di razionalizzazione sul patrimonio delle società gestite.

"In realtà, al contrario,  - dice Folli -  è ferma volontà dell'Amministrazione valorizzare la partecipazione all’interno di queste società su cui in più occasioni abbiamo manifestato l’interesse per il modello di società pubblica di piccole/medie dimensioni che consente un rapporto diretto con il territorio ed un miglior controllo da parte dell’ente pubblico. Evidenziamo inoltre che a riprova della nostra volontà, nessuna cifra è stata iscritta a bilancio e le somme riportate dall’autore dell’articolo fanno appunto riferimento al succitato studio di fattibilità che era allegato alla delibera di consiglio del 2010. Ci scusiamo dunque per l’inconveniente e vogliamo dunque rassicurare tutti i cittadini di Parma che il programma del Movimento 5 Stelle non ha subito cambiamenti in merito al tema dell’acqua pubblica e che continueremo a portare avanti le nostre politiche a favore dell’acqua come bene comune " .

IL PRECEDENTE. VIA EMILIA BIS: "SOLO UN GRAN PASTICCIO AMMINISTRATIVO'

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento