Ordine dei Commercialisti: come cambiano i Cda con la legge sulle quote rosa

Venerdì 29 novembre prenderà avvio il percorso di formazione di approfondimento dedicato a commercialisti, avvocati e manager delle società partecipate. A presentare il percorso formativo ci saranno Angelo Anedda, Elisa Lorenzani e Anna Pucci

Prosegue l’impegno dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Parma nel diffondere la conoscenza della legge Golfo-Mosca (Legge 120/2011) in materia di quote di genere nei consigli d’amministrazione e nei collegi sindacali delle società quotate e delle società partecipate dagli Enti pubblici e i suoi primi effetti concreti all’interno delle realtà coinvolte.

Venerdì 29 novembre 2013 prenderà infatti avvio il percorso di formazione di approfondimento dedicato a commercialisti, avvocati, manager e dipendenti delle società partecipate, con la giornata di presentazione del corso. Ad illustrare il percorso formativo che si svolgerà da gennaio fino ad aprile 2014, ci saranno Angelo Anedda, presidente dell’ODCEC di Parma, e la coordinatrice del corso nonché presidente del Comitato Pari Opportunità dell’Ordine, Elisa Lorenzani. A concludere l’appuntamento sarà Anna Puccio, economista con importante esperienza manageriale a livello internazionale in aziende multinazionali di telecomunicazioni, new media e beni di largo consumo, coautrice con Marilisa D’Amico, del libro “Le quote di genere nei consigli di amministrazione delle imprese”.

"La legge Golfo-Mosca (Legge 120/2011) comincia – spiega Elisa Lorenzani – ad avere effetto negli assetti delle società coinvolte. Nel dettaglio, la legge stabilisce che il riparto degli amministratori e dei membri del collegio sindacale sia effettuato in base a un criterio che assicuri l’equilibrio fra i generi dando a quello meno rappresentato almeno un quinto dei posti. Tale quota, a partire dal secondo e terzo rinnovo, dovrà crescere fino a rappresentare almeno un terzo della composizione degli  organi societari. La notizia certa è che le grandi società quotate che hanno CDA interamente maschili sono passate dal 60% del 2011 a poco più del 15% di oggi, anche se si nota una certa inerzia nelle società a più elevata capitalizzazione*. L’Italia, proprio grazie alla legge Golfo-Mosca, è diventata un caso di “studio internazionale” in tema di analisi dei processi di selezione, impatto effettivo della norma sull’organizzazione e risultati aziendali. È auspicabile che anche nella realtà locale, a prescindere dai “vincoli” normativi introdotti per le società quotate e partecipate pubbliche, prenda avvio un processo di sensibilizzazione sull’impatto nell’organizzazione aziendale di una maggiore rappresentatività di genere e  si crei un clima favorevole al raggiungimento di un vero e proprio equilibrio". 

La presentazione si terrà a partire dalle ore 15 presso la Sala delle feste di Palazzo Sanvitale, con la presenza delle Istituzioni cittadine che hanno patrocinato l’evento (Provincia di Parma, Comune di Parma, Consigliera Provinciale di Parità, Fondazione Marisa Bellisario, Ordine degli Avvocati di Parma).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento