Quoziente Parma, Pizzarotti ammette alle famiglie: "Non lo avevo capito"

Ieri sera all'incontro promosso dal comitato Famiglie il sindaco ha risposto alla domanda del perchè era inserito nella campagna elettorale dei 5 Stelle e ora è stato cancellato: "Non avevo gli elementi per valutare"

Quoziente Parma. Nella sala dell'Itis di via Toscana il comitato Famiglie, un gruppo di persone che si sta organizzando per opporsi alla soppressione del Quoziente Parma e all'aumento delle rette per gli asili nido e le scuole materne, in vigore da settembre 2013, ha organizzato un incontro. Il sindaco Pizzarotti ha risposto all'invito ed ha accettato di dialogare con le famiglie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel programma elettorale del Movimento Cinque Stelle uno dei punti era la difesa dello strumento creato per offrire un aiuto alle famiglie di Parma. Ieri sera, davanti ad un pubblico di una settantina di persone, il sindaco Pizzarotti ha dovuto ammetterlo. "Io non avevo capito" ha dichiarato ad un certo punto del suo discorso. "Non avevo gli elementi per valutare, per valutare cosa il Quoziente Parma fosse perchè per come era stato venduto si pensava che non pesasse sulle casse del Comune, si diceva che è bellissimo e rendeva tutto più equo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento