Delegazione di europarlamentari in visita a Research tu Business

Tra gli espositori 5 aziende parmensi: Advanced Slope Engineering (ASE), due2lab, NeuroComm, PlumeStars. Da segnalare Radiohand, la mano bionica di On/Off del FabLab Parma

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Una delegazione di europarlamentari eletti nella circoscrizione Nord Est ha visitato stamattina a Bologna Research to Business <https://www.rdueb.it/rdueb14/> (R2B, Bologna Fiere, 4 e 5 giugno 2014), il salone internazionale della ricerca industriale e dell'innovazione organizzato da Aster, consorzio regionale per l'innovazione e la ricerca industriale, insieme a Regione Emilia-Romagna, Bologna Fiere e Smau.

Paolo De Castro, presidente uscente della Commissione agricoltura dell'Europarlamento e riconfermato a Bruxelles nelle fila del Pd, e i due neoeletti Flavio Zanonato, ex Ministro dello sviluppo economico, e la giovane Elly Schlein, hanno tenuto a battesimo anche il convegno Bioeconomia e sviluppo sostenibile, per lanciare il World Food research innovation Forum, il programma scientifico d'eccellenza della Regione Emilia-Romagna a Expo 2015, un progetto che coinvolge il sistema fieristico, le rappresentanze imprenditoriali le Università e gli Enti di ricerca della regione.
Il direttore generale di Aster Paolo Bonaretti ha fatto conoscere ai 3 eurodeputati alcune delle 50 imprese innovative (26 dalla provincia di Bologna, 5 da Modena, 4 da Parma, 3 da Forlì-Cesena, Piacenza, Ravenna, Reggio-Emilia, 1 Rimini, 1 Ferrara) presenti a R2B con i loro prototipi e i loro progetti. Tra questi una valigia che si può imbarcare sull'aereo e che, con un semplice meccanismo, si trasforma in passeggino; uno zaino a spalla che è in realtà un sistema audio portatile con casse a batterie ricaricabili; medicinali innovativi in polvere per la somministrazione inalatoria di antibiotici e chemioterapici.
Luggy, un bagaglio a mano creato da Easygon (Bologna), che tramite un semplice meccanismo si trasforma in un passeggino, offrendo ai genitori la possibilità di portarlo nella cabina dell'aereo senza costi aggiuntivi e soprattutto la comodità di avere il passeggino disponibile fino alla scaletta dell'aereo e soprattutto all'arrivo subito dopo averla discesa. Questo trolley, realizzato in materiali riciclati o derivati da fonti naturali rinnovabili, ha la doppia funzione di valigia e di passeggino.
Louder (Reggio Emilia) con la sua "Partybag®" è un potente sistema audio portatile. Una cassa attiva a batterie ricaricabili con un semplice mixer integrato; costruita all'interno di uno zaino sportivo comodo e ergonomico come uno zaino da trekking con tasche laterali.
Partybag è modulare, cioè si possono collegare insieme due o più Partybag per disporre di tutta la potenza necessaria.
E ancora Plumestars (Parma), impresa che nasce dal centro interdipartimentale Biopharmanet-TEC dell'Università di Parma, nodo della rete dell'Alta tecnologia della Regione Emilia Romagna. Questa start up è specializzata nello sviluppo di piattaforme tecnologiche a base di polveri antibiotiche da somministrazione per via inalatoria per il trattamento di infezioni polmonari in pazienti affetti da fibrosi cistica.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento