Raccoglie un petardo e perde una mano: il 34enne è ancora gravissimo al Maggiore

Il giovane di origine moldava è ancora ricoverato nel reparto di Rianimazione: ha riportato gravi lesioni alla testa

E' ancora ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'Ospedale Maggiore di Parma, in gravissime condizioni di salute il 34enne di origine moldava che nel pomeriggio di mercoledì 1° gennaio ha raccolto un petardo, che si trovava a terra in via Traversetolo nella zona del Botteghino. Nell'esplosione ha perso una mano ed ha riportato gravi ferite alla testa, oltre ad avere il volto sfigurato dalle ustioni. Le sue condizioni sono stabili ma gravi. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile stanno cercando di ricostruire le cause dell'esplosione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Firmato il Dpcm, coprifuoco e spostamenti: cosa cambia per i parmigiani

  • Oggi la firma del Dpcm: Natale solo tra conviventi e coprifuoco alle 22

Torna su
ParmaToday è in caricamento