menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Solidarietà per Finale Emilia: raccolta materiale didattico a Collecchio

Associazioni di nuovo insieme per aiutare Finale Emilia. L'occasione della Festa di Collecchio per raccogliere materiale didattico che sarà consegnato personalmente dai volontari

Nuova iniziativa solidale in favore dei cittadini di Finale Emilia colpiti dal terremoto. L'occasione la festa Multiculturale di Collecchio prevista per oggi 29 giugno, domani 30 giugno e domenica 1 luglio. PORTOS, AGD - Associazione Giovani Diabetici, Ludobimbo.it, Gommaland , Amatori Parma Rugby e Croce Rossa Comitato Provinciale si troveranno insieme al Parco Nevicati per raccogliere materiale didattico da portare a Finale Emilia. "Sarà il quinto appuntamento in cui raduneremo quello che realmente serve ai campi gestiti da CRI in accordo con il coordinatore sul campo. Il campo di Finale serve altri 5 campi.Abbiamo già fornito di tanto materiale il campo ma tanto ancora rimane da fare", si legge in un comunicato diffuso. C

hi volesse contribuire può donare: matite, pennarelli, quadreni, temperini, gomme, squadre, pastelli, gessetti, block notes, fogli colorati, risme di carta, biro, libri per bambini, palloncini, bolle di sapone, caramelle. Il materiale raccolto sarà consegnato personalmente dai volontari delle associazioni. "Ci siamo mobilitati da subito e non intendiamo lasciarli soli proprio adesso che con l'estate si accentua il caldo e le telecamere sono quasi spente", affermano gli organizzatori, che rendono noto che le raccolte proseguiranno ance presso la sede di Portos in Piazza Woolf,13 - Parma e al Parco Giochi Ludobimbo via Pezzani -zona Via Torelli- tuttii giorni dalle 9 alle 20.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento