rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Cronaca

Raccolta rifiuti, bando di gara Iren con un ribasso del 20% - Folli: 'I cittadini hanno pagato più del dovuto?'

L'assessore: "Chiederemo ad Atersir di capire come siano state determinate le tariffe attualmente in vigore e se questi ribassi siano compatibili con la corretta esecuzione del servizio"

Iren ha emesso un bando di gara per il servizio di raccolta rifiuti con ribassi fino al 20% rispetto ai costi del servizio attualmente in attività. L'assessore Folli chiede chiarimento alla multiutility: i cittadini hanno fino ad oggi pagato una cifra spropositata o i nuovi costi non consentiranno l'esecuzione del servizio come è stato fino ad oggi? 

"Sulla questione del bando di gara emesso da Iren per il servizio di raccolta rifiuti nel Comune di Parma -ha sottolineato l'assessore Folli- per cui si evidenziano ribassi fino al 20% rispetto al servizio svolto attualmente, chiederemo ad Atersir di capire come siano state determinate le tariffe attualmente in vigore e se questi ribassi siano compatibili con la corretta esecuzione del servizio. E’ doveroso capire se i cittadini di Parma fino ad oggi hanno pagato ad Iren più del dovuto oppure se le nuove condizioni economiche saranno tali da non consentire la corretta esecuzione regolare del servizio di raccolta rifiuti. Dal punto di vista qualitativo spiace poi rilevare come le clausole sociali abbiano un peso sostanzialmente irrilevante nel bando di gara di Iren rispetto anche alla storia di un territorio dove la cooperazione sociale ha assunto un ruolo rilevante ed ha dato un contributo fattivo allo sviluppo del sistema".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta rifiuti, bando di gara Iren con un ribasso del 20% - Folli: 'I cittadini hanno pagato più del dovuto?'

ParmaToday è in caricamento