Il boss Raffaele Cutolo ricoverato d'urgenza all'Ospedale Maggiore

E' detenuto al 41 bis nel carcere di via Burla: è stato colpito da una crisi respiratoria

Il boss Raffaele Cutolo è stato ricoverato d'urgenza all'ospedale di Parma. Il fondatore della Nuova Camorra Organizzata è stato trasferito nel reparto riservato ai detenuti. Cutolo è detenuto al regime del 41bis all'interno del carcere di via Burla. Non si hanno notizie certe sulle sue condizioni che hanno comunque preoccupato i medici del carcere che hanno chiesto il trasferimento nella più attrezzata struttura ospedaliera. Massimo riserbo è stato chiesto dalla famiglia e dal suo legale, Gaetano Aufiero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già nelle scorse settimane il penalista aveva inoltrato una richiesta al tribunale di Sorveglianza per ottenere un permesso. Cutolo soffre già da tempo di diverse patologie ed è detenuto ininterrottamente dal 1979 e al regime del carcere duro dal 1995. In totale sono 55 gli anni che ha trascorso da detenuto, 39 dei quali in isolamento. Da pochi mesi il regime carcerario a cui è sottoposto non gli permette più di abbracciare sua figlia Denise che ha compiuto 12 anni e può parlargli solo attraverso il vetro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Bologna: 50enne incinta di sette mesi muore in casa

  • Salsomaggiore: muore il medico termale Ghvont Mrad

  • Coronavirus, l'appello choc di una 26enne: "In 40 metri quadri in 6 con 4 figli: non abbiamo i soldi per fare la spesa"

  • Coronavirus, Vigili del Fuoco in lutto: muore a 58 anni Giorgio Gardini

  • "Chi non è residente deve lasciare l'abitazione": a Parma la truffa del falso avviso del Ministero dell'Interno

  • Buoni spesa, Pizzarotti: "Da venerdì si potrà compilare il modulo online: ecco chi potrà chiederli"

Torna su
ParmaToday è in caricamento