Ramiola, taglia i cavi delle campane della chiesa: "Suonano alle 6.30!"

Uno sconosciuto è entrato all'interno del cortile parrocchiale e ha aperto in quadro elettrico, lasciando anche una 'rivendicazione': indagini in corso da parte dei Carabinieri

E' entrato all'interno del cortile parrocchiale della chiesa di Ramiola, frazione di Medesano, ha aperto il quadro elettrico e ha tagliato, utilizzando delle forbici, i cavi per l'alimentazione delle campane della chiesa. L'atto vandalico è stato scoperto da alcuni parrocchiani che, oltre ai cavi tagliati, hanno trovato anche un messaggio molto esplicito, una scritta sopra al quadro elettrico: "Basta campanne alle 6.30". Il parroco Don Emmanuel Doudou Mingi ha denunciato l'episodio ai Carabinieri che ora stanno cercando di dare un nome all'autore del danneggiamento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Devasta la stazione rischiando di far deragliare un treno: arrestato 21enne tunisino

  • Coronavirus, a Parma aumentano i casi: nove con un asintomatico

  • Incendio a San Prospero, vigili del fuoco a lavoro

  • Ribaltone Genoa: c'è Faggiano al posto di Marroccu

  • Nuovo Dpcm: mascherine e distanziamento sociale fino al 7 settembre

  • "L'aeroporto Cargo a Parma? Un disastro ambientale annunciato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento